AMS-01


AMS-01 è l’esperimento pilota che ha volato sullo shuttle Discovery nell’ambito della missione STS-91, dal 2 al 12 giugno 1998. La storica brochure descrive AMS-01 in dettaglio.

AMS-01 venne costruito intorno a un magnete cilindrico costituito da 6.000 blocchetti di NdFeB ed è stato il primo grande spettrometro magnetico a operare nello spazio.

uffa

Sottorivelatori installati su AMS-01:

  • Il Silicon Detector, che misura il segno della carica e il momento delle particelle cariche
  • Il Time of Flight, che misura la velocità delle particelle cariche e funziona come trigger dell’esperimento
  • L’Anticounter system, che rivela le particelle che passano nello spettrometro attraversando le pareti del magnete
  • Il threshold Cerenkov detector,, che separa le particelle a seconda della loro velocità

breakline

Nei 10 giorni di missione, AMS-01 ha raccolto circa 80 M di triggers, che sono stati analizzati off line, una volta che l’esperimento è tornato a terra. I risultati dell’analisi di questi dati sono stati pubblicati in numerosi paper molto citati, compreso un Physics Report:

  1. Search for anti-helium in cosmic rays. By AMS Collaboration (J. Alcaraz et al.). Feb 2000. 18pp. Phys.Lett.B 461:387-396,1999.
  2. Helium in near Earth orbit. By AMS Collaboration (J. Alcaraz et al.). Nov 2000. 10pp. Phys.Lett.B 494:193-202,2000. 9pp.
  3. Cosmic protons. By AMS Collaboration (J. Alcaraz et al.). 2000. 8pp. Phys.Lett.B 490:27-35,2000.
  4. Leptons in near earth orbit. By AMS Collaboration (J. Alcaraz et al.). 2000. 13pp. Phys.Lett.B 484:10-22,2000, Erratum-ibid.B495:440,2000.
  5. Protons in near earth orbit. By AMS Collaboration (J. Alcaraz et al.). Feb 2000. 19pp. Phys.Lett.B 472:215-226,2000.
  6. A Study of cosmic ray secondaries induced by the Mir space station using AMS-01. By AMS-01 Collaboration (M. Aguilar et al.). Jun 2004, 18pp. Nucl.Instrum.Meth.B234:321-332,2005.
  7. Cosmic-ray positron fraction measurement from 1 to 30-GeV with AMS-01. By AMS-01 Collaboration (M. Aguilar et al.). Jun 2004, 18pp. Phys.Lett.B646:145-154,2007.

    Other published papers on STS91 data analysis:

  1. Leptons with E > 200-MeV trapped in the earth’s radiation belts. E. Fiandrini et al., 2002. 7pp. J. of Geo., Res.107,A6 10, 2002.
  2. Leptons with E > 200 MeV trapped near the South Atlantic Anomaly. E. Fiandrini et al., 2003, 11pp. J. of Geo., Res.108, A11 1402, 2003.
  3. Protons with kinetic Energy E > 70 MeV trapped in the earth’s radiation belts. E. Fiandrini et al., 2004, 12pp. J. of Geo., Res.109,A10214,2004.


3 giugno 1998: il vano del cargo dello shuttle Discovery visto dalla MIR (la STS-91 è stata l’ultima delle missioni su voli del programma Shuttle/MIR). AMS-01 è il piccolo quadratino sul retro. [Immagini NASA/Roscosmos]