PRIMO COMPLEANNO SPAZIALE PER AMS-02

May 19th, 2012
Esattamente un anno fa AMS-02 cominciava la sua vita nello spazio a bordo della ISS: dopo un viaggio di quattro giorni nella pancia dell’Endeavour, veniva installato sul segmento truss S3 e…”acceso”.

Da quel momento non ha mai spesso di registrare eventi e la Collaborazione AMS-02 non ha mai smesso di monitorarlo dalle sale di controllo del POCC al CERN, il primo nodo della catena di raccolta dei dati.
In un anno lo spettrometro ha lavorato regolarmente, anche in condizioni termiche estreme, collezionando 17 miliardi di eventi da raggi cosmici, che sono stati utlizzati per calibrare accuratamente i rivelatori di particelle: sfruttare al massimo la loro sensibilità è fondamentale se si vogliono registrare eventi rari.
AMS-02 ha anche effettuato misure dirette di raggi cosmici di alta energia segnando un piccolo record: ha intercettato elettroni di energia superiore al TeV e positroni con energie superiori ai 200 GeV prima che questi entrassero in atmosfera.

Un campione di ioni ad alta energia è riportato nella figura in basso: si tratta di eventi notevolmente puliti.

Buon compleanno, AMS-02!